Grand Inga, la diga che lascia gli africani al buio

Nel novembre del 2011 i governi di Sud Africa e Repubblica Democratica del Congo hanno siglato un’intesa per la costruzione della diga di Grand Inga. Un’opera mastodontica, ideata per imbrigliare gli abbondanti e impetuosi flussi delle cascate di Inga, a 225 chilometri da Kinshasa, lì dove l’immenso fiume Congo compie un salto di quasi un centinaio di metri.