Carneade, chi era costui?

Il dodicesimo presidente della Banca mondiale sarà ancora una volta un americano, come sempre accaduto dalla creazione dell'istituzione nel 1944. Jim Yong Kim non è certo un tipico nome a stelle e strisce; tuttavia il nuovo presidente, sebbene nato in Corea del Sud, vive negli Usa da quando aveva cinque anni ed è cittadino statunitense.